Primo piano


“Resterò seduta qui, ad attenderti. Sperando che presto la tua anima si incarni in un corpo. Aspetterò di vederti, sorriderti, abbracciarti, baciarti, amarti… Aspetterò millenni… pur di vivere con amore.”

(Lu Fée)

Ho bruciato i miei pensieri

Ho bruciato le tue parole e il mio amore

per paura che tornassero da me

a sconvolgere la mia mente

E allora ho bruciato tutto

Me, te e il nostro passato

E adesso non rimane che cenere

Vorrei poter fotografare il suono del mare

La melodia delle onde che si incontrano con le rocce

per farla vedere a te.

Vorrei poter registrare il buon profumo di salsedine che emana

e il soffio che lento bacia il mio collo e tutto il mio corpo vestito solo di sale

Per farli sentire a te.

Vorrei poter scrivere con un’unica parola le emozioni che provo

ascoltando e odorando il mare

per poi farla leggere a te.

Vorrei prenderti così
come il mare prende la luna. Sera dopo sera.
E gettarmi nell’accogliente abbraccio del tuo corpo morbido
E lì potrei anche lasciarmi morire…
non averei più bisogno di cibarmi
perchè il tuo respiro placherebbe la mia fame.
non vorrei più bere
perchè la tua pelle mi toglierebbe ogni sete
non vorrei più dormire
perchè perderei un pò di vita
ad ogni attimo di sonno
rubato alla tua bellezza.

« Pagina precedente | Pagina successiva »