E dovrei ricadere nell’abisso dell’insicurezza?
Ricominciare a versare lacrime amare ed immotivate?
No! L’egoismo e l’indifferenza di chi non apprezza me e il mio modo di essere, mi rinforzano perchè io credo, ancora ci credo, nei sogni.
Anche se sulla mia strada ho incontrato chi ha cercato di rubarli, i miei sogni.
Tu hai preso da me ciò che non hai, hai cercato di rubare la mia anima calpestandola.
Tu sei vuoto, senza sogni, senza vita e non basteranno i tuoi occhi e il tuo sorriso a renderti felice.
Io? Io sto bene con me stessa, io mi amo, non ho bisogno di te.
Tu invece hai bisogno di me e di tante altre per crederti invincibile e in compagnia.
Sappi che io ti amo, ti amo perchè ne hai bisogno.
Hai bisogno di sentirti desiderato e amato, vuoi che le donne ti muoiano dietro e intingi un pò del tuo corpo dove capita per colmare il vuoto che hai dentro.
Usi parole pure delle quali ignori il senso, quello profondo. Amore, gioia, tesoro, allegria sono parole e sentimenti che non hai mai provato. Ti illudi di vivere riempiendo il tuo corpo di adrenalina, rischiando in ogni cosa che fai.
Inebri i tuoi sensi con l’alcool e con l’alcova che ti sei costruito e nella quale ti rifugi in cerca di sicurezza.
Mi spiace, mi spiace per te, davvero.
Avevi tra le mani l’occasione giusta per uscire dalla tristezza della tua vita. Peccato!